Argomento 1 Chi sono gli Stakeholder e cos’è “la gestione degli stakeholder”

Stakeholders: Quelle persone o gruppi che sono (intenzionalmente o meno) influenzati da o che possono influenzare le attività della tua organizzazione/le tue attività.

Key stakeholders: Quegli stakeholder che sono più importanti per il successo della tua organizzazione.

L’analisi degli stakeholders aiuta a:

  • Stabilire obiettivi a breve, medio e lungo termine
  • Definire priorità e piani di azione
  • Adattarsi a cambiamenti imprevisti

Coinvolgendo i tuoi stakeholder nel modo appropriato – assicurandoti che siano coinvolti nel tuo lavoro – aumenterai le probabilità di sostenere un progetto che porti ad un miglioramento del servizio.

Lavorare con le parti interessate e coinvolgerle nel processo aziendale è importante in qualsiasi momento del progetto. Tuttavia, ci sono alcune fasi chiave in cui il coinvolgimento degli stakeholder è più cruciale che in altre:

  1. Prima di avviare il progetto, è consigliabile procurarsi una cerchia di parti interessate (per quanto possibile) di supporto. La comunicazione attiva dei propri piani, fin dall’inizio, darà loro una sensazione di partecipazione e importanza, facendo sì che l’azienda e il progetto guadagnino un appoggio da parte degli stakeholder. Tuttavia, è fondamentale conoscere ognuna delle parti interessate e capire la loro posizione nei confronti del progetto.
  2. Concordare il lavoro in diverse fasi sarà utile a capire quanto siano favorevoli (o contrari) al proprio progetto i diversi stakeholder e a valutare con quale probabilità essi realizzino le azioni concordate, e cosa (o chi!) potrebbe ostacolarli.
  3. Alla fine del progetto è importante assicurarsi che tutti gli stakeholder siano consapevoli dei cambiamenti che sono stati messi in atto e delle lezioni che si sono state apprese.